HEART-ITALIAN

HEART                                   
Italian Version   >German version  >English version >France version
 
UN` ALLEGORIA IN BIANCO E NERO
CON LISE PAUTON
Regia - Sebastiano Toma

"Quando avrá fine questa attesa?

Così il testo potrebbe iniziare.
Ma non se ne parla. Non v'è alcun testo parlato. Le parole sono troppo delicate per tutto cio´intorno a lei. (intorno a questa creatura)
È in attesa di qualcuno, dentro a questo spazio che ha l´aria di una casa abbandonata?
Forse al marito? Sará un menager? Una rappresentante? O un soldato?
Ma in quale guerra ci troviamo?
O è solo il sogno perduto in se stesso? Niente punta a una determinata epoca.
Né i tendaggi  bianchi come anche i pochi oggetti che decorano la scena
hanno una storia o un origine. Ma cosa importa?
Siamo nel centro del cuore di una donna che vive in un'incertezza solidificata al di là di sensibilità normali.
Fuori i treni e i cavalli fanno tremare il suolo, mentre i cani piangono come le iene.
L'ordine sembra perduto. La radio suona Zarah Leander, Bartok oppure Cowboy Indian Bear.
I pensieri sono decostruiti nei movimenti e sonicati dai suoni arcaici fino a quando il corpo si inclina nel suo destino.  Animalesco, nudo e indifeso lascia il campo.

Lise Pauton combina con la danza e la contorsione molteplici aspetti filosofici facendoli
diventare emozioni e sensazioni all'orlo dell´inconscio.
In un'epoca di verità post-fattuale lei si oppone armata e corazzata per stabilire la pace. Sola contro il mondo.
Il cuore deve attendere sotto il guscio metallico che sostituisce il tubino nero.
Non é la bambina con i fiammiferi, ma una donna al di là del bene e del male.

HEART é un percorso espressionista che da luce al cuore di una donna senza sezionarlo ne ferirlo, e tuttavia è un intervento a cuore aperto.
Come una danza in un film muto in bianco e nero, arriva con un rombo,
come bruciasse il cuore, la foresta e la città.

RASSEGNA STAMPA:

Presenza irresistibile
Sebastiano Toma è il creatore del rivoluzionario ed influente Little Big World, una straordinaria combinazione di circo, musica e immagini. Tra le altre cose, è anche il direttore artistico del European Youth Circus Festival a Wiesbaden, e ha creato il romanzo versione grafica del film classico „Il cielo sopra Berlino“ di Wim Wenders.
Per HEART ha lavorato con la contorsionista e artista di performance francese Lise Pauton.
Una oscura, inquietante opera che ci fornisce la straordinaria fisicità della Pauton. Accompagnata da una musica che è tra il melodramma hollywoodiano degli anni 1940 e all´opprimente inquietante suono dell´ Electronica.
L´opera si occupa, di cosa succederebbe, se permettiamo al nostro cuore di decidere sul nostro cervello.
Come solista è Pauton, con tutto il rispetto, il cuore dello spettacolo.
Con la sua presenza irresistibile a volte è selvaggia e animalesca, anche insinuante grazioso.
Lei interpreta un personaggio che sembra rinchiusa in una stanza buia, o forse abita volontariamente lì, tendaggi bianchi retroilluminati, che rappresentano una finestra sul mondo esterno. Con i suoi scuri e lungi capelli che le fanno da sipario di fronte al volto, a volte è più creature che donna.
Proprio all´inizio dello spettacolo, mette il pubblico sotto prova.
Agitando un grande cesoie da giardino.
Si taglierá i capelli? La Testa? Gli arti?
Nel corso dello spettacolo, lei viene sempre piú possesa demoniacamente del proprio corpo. Si getta intorno al palco in un vortice di fisicità per poi rallentare ed essere tranquilla con se stessa.

La contorsione della Pauton non è solo una dimostrazione di fisicità; se si piega a testa in giù o correndo come un ragno all'indietro su quattro zampe, l'informalità della figura le da un senso di libertà. HEART ci mostra Pautons abilità, ma ci dà anche un'affascinante approfondimento di una libertà fisica.
Adrian Arratoon - TheWidowStanton - 15.02.2017/London

Ra

Rassenga
Stampa> LINK
Produzione

LISE PAUTON  PERFORMANCE
SEBASTIANO TOMA  DIRECTING
LISE PAUTON & SEBASTIANO TOMA  IDEA
JEAN-LUC MAURS  LIGHTDESIGN
LEO PLASTAGA  SOUND DESIGN
VÉRONIQUE PAUTON  CHOREOGRAPHIC ADVICE
STÉPHANE ZANG  PROPS DESIGN AND CONTRUCTION
SEBASTIANO TOMA  SET DESIGN
SEBASTIANO TOMA & LISE PAUTON RAIEMANTACOMPAGNIE  PRODUCTION

COPRODUCTION:
PÔLE NATIONAL CIRQUE JULES VERNE D´AMIENS
RESIDENCE SUPPORT:
CIRCA, PÔLE NATIONAL DES ARTS DU CIRQUE AUCH
RESIDENCE SUPPORT:
GRAINERIE, FABRIQUE DES ARTS DU CIRQUE ET DE L’ITINÉRANCE TOULOUSE

WITH THE SUPPORT OF:
DRAC Midi-Pyrénées/Languedoc Roussillon
Conseil Régional Midi-Pyrénées/Languedoc Roussillon
Conseil Départemental Haute Garonne
Mairie de Toulouse



BOOKING Germany : WWW.SEBASTIANO.DE BOOKING France :WWW.TOUTART.FR
Lise Pauton, Raiemanta Compagnie, Sebastiano Toma, Heart,
Share by: